Approfondimento del sito web di Archeolibri.com


La Casa Editrice ci ha commissionato il restyling del vecchio portale costruito parecchi anni fa e oramai superato nel layout e nelle User Experience. Il lavoro si è dunque articolato nell'analizzare il sito web esistente, individuando gli aspetti da mettere in risalto e valorizzarli lasciando quelli vetusti più nascosti. È stato ridisegnato il brand e la linea grafica ha subito nuove e più moderne rivisitazioni. Si è passati a disegnare il nuovo layout ponendo massima attenzione all'esperienza dell'utente nel sito e alle performance di caricamento delle pagine. Infine si sono salvati tutti i contenuti e parallelamente si è cominciato a lavorare al nuovo portale, ricreandolo ex novo. Questo ha garantito che lo sviluppo del sito sia stato sempre supervisionato dal Committente e solamente al suo okay definitivo si è provveduto alla sostituzione, andando offline per pochi minuti durante le ore notturne. Essendo un sito già indicizzato, particolare attenzione si è prestata nel recuperare e reindirizzare le pagine presenti nel motore di ricerca per non generare errori 404.
Homepage di Archeolibri

La nuova homepage di Archeolibri


Nell'above the fold della Homepage di Archeolibri è immediatamente visibile -sia tramite la slideshow che il payoff- la mission della Casa Editrice, ovvero "far rivivere il passato". L'utente capisce sin da subito la tematicità del sito.
La barra del menù ci indica le sezioni principali del sito, permettendoci anche di cambiare la lingua (avendo un target di pubblico internazionale), efffettuare una ricerca e collegarci ai social più importanti.

Footer Archeolibri

La chiusura del sito: il footer


Nel footer viene replicato il brand insieme ai dati societari e un nuovo menù il quale riprende alcune voci dal menù iniziale e ne aggiunge altre come quelle della cookie la, il regolamento GDPR e una utile Mappa del Sito per avere a disposizione a colpo d’occhio l’alberatura completa del sito web.

Ottimizzazione SEO


Ogni pagina ha un titolo ufficiale per la pagina html e uno più accattivante per il motore di ricerca, seguito da una descrizione della pagina con un copy che ha il compito di convincere il maggior numero di utenti ad incuriosirsi e ad entrare nel portale. È attivo anche un breadcrumbs (percorso) leggermente modificato perché sostituisce l’anonimo Home con il nome del Brand, conferendo maggiore professionalità. Nel codice html della pagina sono stati inseriti anche i rich snippet, nel formato json-ld, i quali sono molto apprezzati dai motori di ricerca in quanto offrono informazioni semantiche alle pagine web. Infine, essendo la condivisione social attualmente un fattore molto importante, se condividiamo l’Url della pagina su un social network viene creata un’immagine è una breve descrizione della stessa che affiancherà il link.

Velocità


Avere un sito web veloce e reattivo, che carica le pagine rapidamente anche da dispositivi mobili è fondamentale. Uno tra gli strumenti di riferimento per effettuare un controllo in tal senso è GTMetrix. Archeolibri.com ha questi valori su una media comune di (...). Ciò è frutto principalmente di una sapiente ottimizzazione delle immagini presenti, di un codice html pulito e di plugin che lavorano sul lazy loading e sulla compressione del css e JavaScript.

Sicurezza


Nessun sito è inviolabile ma di certo alcuni sono molto ostici da ‘bucare’. Archeolibri.com ha uno tra i migliori firewall interni presenti sul mercato che per prima cosa nasconde il tag che fa individuare con quale CMS sia costruito il sito e il meta tag dell’autore del sito che può permettere di risalire alla username dell’amministratore. Il firewall blocca tutti i tentativi sospetti di accesso al pannello di controllo e inoltre antepone alla comune pagina di login un’ulteriore pagina di sicurezza in cui inserire una password. Vengono eseguite periodicamente scansioni sul core del CMS per verificare la presenza di modifiche sospette e tutti i file sono impostati in sola lettura.

User Experience


Aspetto sempre più importante per un sito web è l’esperienza utente durante la navigazione attraverso di esso. Il buon contrasto tra sfondo e caratteri a video e l’uso di web font permette un’ottima leggibilità. Tutte le Call to Action (i pulsanti di azione) sono evidenti e riconoscibili per trasmettere un senso di sicurezza all’utente. L’intero portale è responsonsive e quindi si può navigare da qualsiasi dispositivo. Un elegante menù a comparsa aiuterà l’utente a spostarsi tra le pagine principali, a cambiare lingua, a collegarsi alle pagine social del Brand e a eseguire le ricerche.

Gestione delle pagine 404


Può capitare di creare delle pagine che poi vengano rimosse: queste generano i comuni errori 404. Questi errori possono derivare da un link interno del sito (esempio: la pagina eventi ha un collegamento ad un evento che si è rimosso, oppure il vecchio sito è stato rimpiazzato da quello nuovo) oppure link esterni (esempio: una pagina presente tra i risultati di Google non è più presente sul nostro sito). Questo errore è spiacevole e produce penalizzazioni nell’algoritmo di Google, dunque è necessario una gestione intelligente di questi errori. Su Archeolibri.com ogni pagina non trovata viene automaticamente reindirizzata (col 301) ad una pagina di ‘supporto’ in cui vengono suggerite le pagine collegate alla pagina che risulta essere mancante.

GDPR compliant


Con l’entrata in vigore del nuovo regolamento per la privacy del 15 maggio 2018 tutti i siti web devono essere GDPR compliant. Un servizio che permette di verificare questa impostazione è Cookiebot. Difatti non serve più far apparire il classico banner con l’accettazione dei Cookie poiché se abbiamo attivato degli strumenti di analisi, come Google Analytics, questi devono essere avviati solamente all’accettazione dei cookie, altrimenti devono essere bloccati. In Archeolibri.com questo processo è stato implementato e si può anche visionare i singoli coookie che vengono attivati.

Seocrate.it
Seocrate.it è un progetto di
Francesco Cartei
P.IVA 11830011000‬
Ultime novità